Pages Navigation Menu

Storia, itinerari, consigli ed altre informazioni per chi vuole passare le vacanze a Ischia e vuole conoscerne tutti i segreti

Gli eventi di luglio sull’isola d’Ischia

Gli eventi di luglio sull’isola d’Ischia

– “‘A staggion“. – È così che gli ischitani, da sempre, chiamano l’estate, o meglio i mesi di luglio e agosto decisivi per l’economia dell’isola. Prima dell’avvento del turismo, invece, era settembre il mese più importante: sull’esito della vendemmia, infatti, le famiglie calibravano le spese domestiche per l’anno a seguire (fino, appunto, alla vendemmia successiva). Insomma l’alta stagione è il periodo dell’anno in cui Ischia si riempie, toccando punte di mezzo milione di presenze nelle settimane a cavallo del ferragosto. Inutile dire che in questo periodo dell’anno si svolgono gli eventi di maggior seguito, quelli su cui spesso e volentieri si accendono i riflettori dei media. Di seguito passiamo in rassegna gli eventi di luglio sull’isola d’Ischia.

Ischia Film Festival

copertina-Ischia-film
L’unico festival internazionale del cinema esclusivamente dedicato alle location cinematografiche. L’Ischia Film Festival, a cavallo dei mesi di giugno e luglio, è tutto questo e molto di più: è anche, per esempio, un’occasione intrigante per visitare il Castello aragonese sul far della sera con la vista meravigliosa di Ischia Ponte e la Mandra.
Ischia Film Festival. Cinema e territorio

I fantasmi del Castello

copertina-fantasmi
C’è un altro modo per scoprire il fascino notturno del castello di Ischia Ponte: ogni mercoledì di luglio (anche agosto) la Platypus Itinerary, in collaborazione con la compagnia teatrale Artù organizza la visita teatralizzata del Castello aragonese. Avrete così la possibilità di ascoltare dalla viva voce di Beatrice Quadra (vd. foto), Vittoria Colonna, Carlo Poerio e, naturalmente, Alfonso V d’Aragona, i fatti, i retroscena, gli amori e i tormenti vissuti all’interno delle mura dell'”Insula Minor”. Da non perdere!
Il Castello Aragonese raccontato dai suoi fantasmi

I concerti del Teatro Greco

copertina-eventi-luglio
Il giovedì, però dall’altro lato dell’isola, rivive, come ogni estate, il Teatro Greco dei Giardini La Mortella. Una location fantastica, con vista privilegiata sul celebre sky line di Forio, fa da sfondo all’esibizione di giovani realtà musicali provenienti da tutta Italia, e non solo. Musica jazz, lirica, sinfonica per trascorrere una serata estiva in uno dei posti più strabilianti dell’isola d’Ischia!
Teatro Greco Giardini La Mortella

Ischia Global Film & Music Fest

copertina-ischia-global
Val Kilmer, Joel Schumacher, Samuel L Jackson, Nicolas Cage, Riccardo Scamarcio, Valeria Golino, Michele Placido, Gigi Proietti, Raoul Bova, Maria Grazia Cucinotta, Anita Ekberg e tanti, tanti altri ancora. L’Ischia Global Fest, da oltre un decennio, richiama sull’isola il meglio di Hollywood e Cinecittà in scia, per molti aspetti, a una strategia di marketing già sperimentata con successo negli anni d’oro del cav. Angelo Rizzoli. Non solo gossip, però. Anche anteprime e interviste esclusive nella magica cornice dell’Albergo Della Regina Isabella a Lacco Ameno.
Ischia Global Film & Music Fest. Turismo e spettacolo

Festa della Madonna del Carmine

copertina-scoperta-serrarafontana
Spesso dimenticata nel panorama delle ricorrenze religiose dell’isola, la Festa della Madonna del Carmine a Serrara Fontana è invece uno degli eventi più belli e sentiti dell’estate ischitana. Dal 13 al 16 luglio messe solenni, processioni e gli immancabili fuochi d’artificio accompagnano le celebrazioni in onore della madre di Gesù. Per l’occasione viene festeggiato anche San Vincenzo Ferrer, protettore degli agricoltori. A lui i serraresi sono molto devoti (è il patrono del comune), tant’è che una statua del santo è presente anche nella piccola chiesa di Succhivo, accanto a quella di San Michele patrono, invece, del borgo marinaro di Sant’Angelo. Da non perdere l’incendio simulato della torre campanaria della chiesa del Carmine sul belvedere di Serrara.
Alla scoperta di Serrara Fontana

Festa a Mare agli Scogli di Sant’Anna

copertina-festa-santanna
Last but not least la splendida festa di Sant’Anna nella baia di Cartaromana. Pur non essendo la più antica nel panorama delle feste religiose dell’isola, di sicuro è la più famosa, l’evento clou dell’estate ischitana. Sono migliaia i turisti e residenti assiepati sugli scogli attorno al Castello Aragonese per assistere alla sfilata delle barche allegoriche in rappresentanza dei sei comuni dell’isola e di Procida. In chiusura lo spettacolare incendio del Castello Aragonese, evoluzione dei falò di segnalazione, oggi non più consentiti, sulle colline prospicienti la baia.
Festa di Sant’Anna: barche, luci e fuochi pirotecnici

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *