Pages Navigation Menu

Storia, itinerari, consigli ed altre informazioni per chi vuole passare le vacanze a Ischia e vuole conoscerne tutti i segreti

La spiaggia della Chiaia. Mare, relax e divertimento in famiglia

La spiaggia della Chiaia. Mare, relax e divertimento in famiglia

Una delle caratteristiche più belle di Forio, oggi riscontrabile in poche altre località (forse alcune isole del Peloponneso), era quella di avere la spiaggia nel cuore del centro storico, dove ora c’è il porto. Non a caso, nelle parole dei residenti, la zona del porto è ancora “giù al mare“ segno che è tuttora vivo il ricordo di quando i foriani andavano a fare il bagno e a sciacquare le botti giù la marina, proprio dove oggi attraccano gli aliscafi e ci sono quasi 300 posti barca.

Va detto che nel caso di Forio la rinuncia a questo privilegio (avere la spiaggia praticamente sotto casa) è stata tutto sommato accettabile. In fondo, è bastato spostarsi di soli 300 metri nella vicina spiaggia della Chiaia! A parte le battute, la Chiaia è tra le spiagge più comode dell’isola d’Ischia: facilmente accessibile dalla strada provinciale che conduce all’ingresso di Forio; lunga e larga, con tratti privati che si alternano ad altri liberi; servita da diversi bar e ristoranti e, soprattutto, particolarmente indicata per le famiglie con bambini al seguito.

Infatti, grazie a un sistema di scogliere che da molti anni ormai protegge l’abitato alle spalle del litorale, in acqua non c’è il classico scalino che sistematicamente penalizza i più piccoli. Al contrario, “si fa piede” per molti metri, con il duplice risultato di favorire una più agevole presa di confidenza dei bambini con il mare e di ridurre le situazioni di stress per i genitori che hanno il dovere di vigilare sui propri figli.

In altri termini, la spiaggia della Chiaia ha dalla sua sicurezza e comfort ed è per questo che in alta stagione, soprattutto ad agosto, risulta un po’ affollata. Anche qui, nel caso fosse gradita maggiore tranquillità, è sufficiente spostarsi di qualche centinaio di metri nella spiaggia di San Francesco che arriva fin sotto la collina di Zaro, quasi in perpendicolare con il belvedere intitolato al fondatore dell’Opus Dei Josemaría Escrivá de Balaguer. Da questo belvedere è possibile ammirare uno dei più bei panorami di Ischia con la vista delle due spiagge (San Francesco e Chiaia) del porto e del celebre sky line di Forio con il Torrione e la chiesa del Soccorso.

Magia dell’isola d’Ischia!!!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *