Pages Navigation Menu

Storia, itinerari, consigli ed altre informazioni per chi vuole passare le vacanze a Ischia e vuole conoscerne tutti i segreti

La spiaggia di San Francesco di Paola

La spiaggia di San Francesco di Paola

Se nell’immaginario collettivo la Chiaia è una spiaggia popolare, la vicina San Francesco di Paola è da sempre considerata, invece, una spiaggia più selezionata, con un target diverso dalla prima che si trova a due passi dal centro e dal porto di Forio

Naturalmente le cose non stanno proprio così. È vero che la presenza di diversi alberghi, come l’Hotel Tritone, a Ischia (uno dei pochi 4 stelle ad avere un tratto di spiaggia in concessione) ha in parte diversificato il bacino di utenza, e però San Francesco, proprio come la Chiaia, rimane una spiaggia frequentata dalle famiglie e per le famiglie. Complice anche la faciltà con cui è raggiungibile sia con l’auto che con i mezzi pubblici.

Ciò detto, è il sole il migliore alleato della spiaggia di San Francesco di Paola. Il sole, che grazie alla felice esposizione a ovest regala bellissimi tramonti e, ovviamente, il mare, quotidianamente sferzato da una leggera brezza di maestrale che impedisce all’acqua di ristagnare all’interno dell’imponente sistema di scogliere a protezione della linea di costa.

Alle spalle della spiaggia ci sono diversi bar e ristoranti ideali per l’aperitivo sul far della sera o, meglio ancora, per una cena al chiaro di luna con il sottofondo della risacca in riva al mare.

Unico neo, l’esigiutà dei tratti di spiaggia libera a disposizione, anche se proprio le scogliere cui si è accennato poc’anzi stanno favorendo il ripascimento dell’arenile, e quindi anche dei tratti liberi per chi non intende noleggiare ombrellone, lettino e sdraio.

Da non perdere, il belvedere Josè Maria Escrivà de Balaguer sulla collina di Punta Caruso, uno dei due promontori, l’altro è Punta Imperatore, che idealmente abbracciano il litorale di Forio, il più grande dell’isola d’Ischia. Poco più giù, a due passi dalla spiaggia, merita una visita, se aperto, anche il “Santuario di Santa Maria di Montevergine”, caratteristica chiesa del ‘600 dalla facciata rosa pastello. All’interno dell’edificio, più noto come la chiesa di San Francesco di Paola, diverse opere di Cesare Calise, con Alfonso Di Spigna l’artista locale che maggiormente ha contribuito all’ornamento di chiese e parrocchie in giro per l’isola d’Ischia.

Sole, mare, panorama, cultura e gastronomia: la spiaggia di San Francesco di Paola è tutto questo e molto di più. Per apprezzarne il fascino, tocca trascorrere una giornata o, perchè no, l’intera vacanza in uno dei diversi alberghi in zona. Oltre all’Hotel Terme Tritone:

Hotel Le Canne, Ischia Hotel La Scogliera, Ischia
Hotel Parco dei Principi, Ischia Hotel Parco delle Agavi, Ischia

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *