Pages Navigation Menu

Storia, itinerari, consigli ed altre informazioni per chi vuole passare le vacanze a Ischia e vuole conoscerne tutti i segreti

Ischia, laboratorio di pittura botanica ai Giardini La Mortella

Ischia, laboratorio di pittura botanica ai Giardini La Mortella

Tra le diverse attività culturali dei “Giardini La Mortella” ce n’è una che più delle altre svela il binomio arte-natura che orienta le iniziative della Fondazione alla guida del parco. Ci riferiamo al corso di acquerello “La flora di Lady Wlaton” che si svolge due volte l’anno, in primavera e in autunno. Un corso sì teso all’approfondimento delle tecniche di questo nobilissimo genere artistico, ma che intende soprattutto inculcare ai partecipanti il rispetto e la conoscenza del mondo delle piante.

Questo l’obiettivo dichiarato di Maria Rita Stirpe, illustratrice botanica e insegnante d’acquerello che ha scelto Ischia e La Mortella come tappa della sua intensa attività didattica in tutta Italia. Il motivo è facilmente intuibile. Ischia è un’isola famosa, oltre che per le terme, anche per la straripante vegetazione mediterranea; e La Mortella è uno dei più bei giardini della penisola, nel 2004 premiato dalla prestigiosa azienda Briggs & Stratton come “Parco più bello d’Italia”.

Parco botanico in cui sono presenti migliaia di piante mediterranee e sub-tropicali: dagli arbusti tipici della macchia mediterranea (corbezzolo, mirto ecc.) a diverse varietà di orchidee, felci, alberi e piante acquatiche. Insomma, c’è di che sbizzarirsi sotto la supervisione attenta di un’insegnante di valore e in un contesto paesaggistico con pochi eguali. Contesto che varia a seconda delle stagioni. Da qui l’idea di tenere il corso due volte l’anno, per valorizzare mutevolezza e ricchezza del paesaggio (per maggiori informazioni clicca qui).

In inverno, invece, per conoscere i Giardini La Mortella bisogna affidarsi alle guide esperte della Platypus Itinerary, agenzia che da anni collabora con la Fondazione intitolata a Sir William Walton e il cui motto è – manco a dirlo – “se conosco apprezzo; se apprezzo rispetto“. Quanto alla stagione estiva, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Val la pena segnalare, però, i concerti nella splendida cornice del Teatro Greco, nella parte alta del giardino. Uno scenario mozzafiato con la vista meravigliosa del lungomare di Forio.

Insomma, i Giardini La Mortella sono un punto fermo tutto l’anno per l’isola. Un motivo in più per scegliere Ischia per le proprie vacanze. Noi ve l’abbiamo detto. Ora tocca a voi. Vi aspettiamo!

Potrebbe interessare anche

Visita invernale ai Giardini La Mortella
Visita al Teatro Greco dei Giardini La Mortella

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *