Menu di Navigazione Pagine

Storia, itinerari, consigli ed altre informazioni per chi vuole passare le vacanze a Ischia e vuole conoscerne tutti i segreti

L’Isola d’Ischia

Il "Giardino d'Europa" o "Isola Verde" sono solo alcuni dei nomi con i quali Ischia si è fatta conoscere nel mondo come località turistica di alto pregio, dove nulla è scontato, dove la natura ha voluto mostrare il risultato del connubio tra acqua e fuoco. L'isola d'Ischia è uno spettacolo di diversità biologiche, paesaggistiche, storiche, culturali e turistiche. Per dare un'idea rapida dell'isola d'Ischia basta dire che conta un'altissima concentrazione di hotel, parchi termali, chiese e spiagge... forse le più alte d'Italia considerando la superficie relativamente esigua dell'isola. Ci sono infatti quasi 400 strutture ricettive tra piccole, medie e grandi, sul mare o in montagna, pensioni e hotel di lusso. L'isola d'Ischia sorge nel Golfo di Napoli dalla quale dista 29 km mentre dalla costa flegrea dista solo 10 km. Fa parte delle Isole Flegree insieme a Procida, Vivara e Nisida e conta sei comuni: Ischia (comune omonimo dell'intera isola), Casamicciola Terme, Lacco Ameno, Forio, Serrara Fontana e Barano d'Ischia. L'intera isola ha un'estensione di 46,5 kmq, un perimetro di 34 km ed il Monte Epomeo (il più alto) emerge dal mare per 789 m. Con i suoi 62.027 abitanti (ISTAT 2009) è la terza più popolosa isola italiana, dopo Sicilia e Sardegna. La varietà di elementi di cui Ischia è costituita, rapisce anche il visitatore più distratto. Scenari naturali mozzafiato, fonti termali spontanee, strutture alberghiere di primordine, cucina mediterranea e storia sono solo alcuni degli elementi che attraggono sull'isola turisti da tutto il mondo. Prettamente di origine vulcanica, Ischia si è costutuita dal sollevamento di rocce verificatosi negli ultimi 150.000 anni, con depositi di eruzioni effusive ed esplosive che hanno generato scorci celestiali, baie, coste e spiagge di uno splendore assoluto ma anche vette e colline ricoperte da pinete e boschi di castagno che hanno donato ad Ischia l'appellativo di "Isola verde". Il Castello Aragonese, le torri saracene e gli scavi greco-romani confermano poi gli importanti trascorsi storici dell'isola nello scenario mediterraneo. Inoltre un gran numero di cetacei popolano le acque al largo delle coste ischitane (stenelle, grampi, balenottere, capodogli e delfini) a riprova della qualità del mare circostante, da sempre ritenuto florido e pescoso.

Mobilità

Ad Ischia in elicottero

Pubblicato da su 9-3-10

Transfer organizzati Napoli-Ischia

Pubblicato da su 9-3-10

Come arrivare ad Ischia

Pubblicato da su 8-25-10

Muoversi ad Ischia

Pubblicato da su 8-25-10

Altro in Mobilità

Ultimi articoli

Il Principe di Cavascura, una favola ischitana

Pubblicato in Arte, Isola d'Ischia | 0 commenti

“Potrebbe sembrare una storia di rimpianti, invece vorrei che fosse un romanzo pieno di prospettive”. Così Giovanni Angelo Conte chiarisce le intenzioni della sua opera prima, “Il Principe di...

Leggi il Resto

La passeggiata di Via Iesca

Pubblicato in Fare e Vedere, Isola d'Ischia, Serrara Fontana | 0 commenti

Via Iesca è un ripido sentiero sterrato che dal belvedere di Serrara porta fin sulla spiaggia dei Maronti, passando a fianco il bacino idrotermale di Cavascura. L’accesso è da Via Andrea Mattera, la Strada...

Leggi il Resto

Storie di miseria e di grazia nelle terre d’Ischia

Pubblicato in Arte, Isola d'Ischia | 0 commenti

“Uagliù, cughite l’acene ‘a terra ca ‘u vine se fa...

Leggi il Resto

Alla scoperta di Serrara Fontana

Pubblicato in Fare e Vedere, Isola d'Ischia, Serrara Fontana | 0 commenti

Da anni, sull’isola d’Ischia, tiene banco il dibattito su quale...

Leggi il Resto

Il presepe vivente a Campagnano

Pubblicato in Fare e Vedere, Ischia, Isola d'Ischia | 0 commenti

Sono tantissime le cose da tenere a mente nella difficile arte del presepe...

Leggi il Resto

La festa della benedizione dei pesci a Forio

Pubblicato in Fare e Vedere, Forio, Isola d'Ischia | 0 commenti

Bisogna immaginarsi la scena. È notte. Buio e silenzio avvolgono una Forio...

Leggi il Resto

Via Giorgio Corafà, l’antica Via del Commercio di Testaccio

Pubblicato in Barano d'Ischia, Fare e Vedere, Isola d'Ischia | 0 commenti

C’è stato un tempo in cui la geografia amministrativa ed economica...

Leggi il Resto