Pages Navigation Menu

Storia, itinerari, consigli ed altre informazioni per chi vuole passare le vacanze a Ischia e vuole conoscerne tutti i segreti

5 cose da mangiare a Ischia

5 cose da mangiare a Ischia

Tra le tante bellezze dell’isola d’Ischia non possiamo non annoverare la sua cucina. Una cucina dalla doppia anima di terra e di mare, fortemente legata al territorio e al vissuto dei contadini e dei pescatori dell’isola. Ovviamente, la gastronomia ischitana “sconta” (positivamente s’intende) anche la vicinanza con la ricchissima tradizione culinaria di Napoli, specie quella marinara. Insomma, più spaghetti a vongole che ragù, a sostegno – come è facile comprendere – dell’immagine estiva, balneare della località. Di seguito, 5 cose da mangiare assolutamente a Ischia (lista parziale e non esaustiva sui piatti tipici dell’isola più grande del Golfo di Napoli).

1 – Coniglio all’ischitana

102_0610
Primo in classifica per manifesta superiorità (secondo alcuni, addirittura fuori gara) il coniglio all’ischitana è il piatto principe della cucina locale, testimonianza della forte impronta agricola dell’isola d’Ischia. Di per sè non è difficile da preparare, quello che fa veramente la differenza sono le materie prime impiegate, dalle spezie al vino, con un occhio di riguardo al modo in cui è stato allevato l’animale. I bucatini sono il formato di pasta consigliato. In alternativa, vanno bene anche le penne lisce.

Il coniglio all’ischitana
L’isola d’Ischia e l’antica tradizione dell’allevamento del coniglio

2 – Spaghetto con le vongole

IMG_8369
Vongole, lupini cozze, taratufi. E ancora, gamberi, calamari, totani, polpi, seppie e chi più ne ha più ne metta. Fermo restando la vocazione agricola – il suo essere un'”isola di terra” – Ischia è anche un posto di mare. E, in un posto di mare, per di più in Campania e nel Golfo di Napoli, sarebbe un delitto non mangiare uno spaghetto con le vongole (o ai frutti di mare). Magari, in ossequio a quella “doppia anima” più volte richiamata, appena macchiato con qualche pomodorino o in abbinamento, estivo, con le zucchine.

Spaghetti vongole e zucchine
Linguine ai gamberi

3 – Pizza di Scarola

100_2870
In realtà la pizza di scarola è un piatto regionale, ma sull’isola d’Ischia, a Forio in particolar modo, viene preparata in maniera diversa dal resto della Campania. Infatti, alla farcitura (scarola, capperi, olive nere, acciughe, pinoli ecc.) i foriani aggiungono il vino cotto, e inoltre preferscono friggere la pizza (a mo’ di calzone ripieno) anziché metterla in forno. Comunque sia, anche la versione classica, in forno, merita di essere provata.

La pizza di scarola

4 – Cornetto (caldo) di Calise

cornetto
A Ischia c’è una tradizione che resiste, imperterrita, alle mode culinarie che si susseguono. Il cornetto di Calise, storico bar-pasticceria di Ischia Porto (presente anche a Casamicciola Terme) da tanti anni ormai è un appuntamento imperdibile per turisti e residenti. Una sorta di totem, un po’ come la sfogliatella a Napoli, immancabile nelle sere d’estate, e non solo.

5- La Zingara ischitana

102_0771
Nient’altro che due fette di pane con prosciutto crudo e mozzarella (e pomodoro, lattuga e mayonese) eppure in grado di imporsi come pietanza tipica dell’isola d’Ischia. Seconda, per fama, solo al “mitico” coniglio all’ischitana. Del resto, per avere una stima attendibile della popolarità di questo panino basta fare una rapida ricerca in rete. Sennò, c’è la nostra ricetta che, se permettete… 😉

La zingara ischitana

E voi cosa consigliate di mangiare a Ischia? Dite la vostra commentando l’articolo.

Ti potrebbero interessare anche

Ischia segreta, i 5 luoghi meno conosciuti sull’isola
Ischia in inverno, 5 idee per una vacanza invernale sull’isola d’IschiaLe 5 passeggiate più belle da fare a Ischia

2 Comments

  1. Non dimentichiamo i carciofi di piano liguori arrostiti sulla brace

  2. niente da eccepire! Tutti piatti già gustati,però il miglior coniglio all’ischitana si mangia alla “dolce siesta” di cava scura da Franco.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *