Pages Navigation Menu

Storia, itinerari, consigli ed altre informazioni per chi vuole passare le vacanze a Ischia e vuole conoscerne tutti i segreti

Gli eventi di maggio sull’isola d’Ischia

Gli eventi di maggio sull’isola d’Ischia

Dopo il pieno di tradizioni del periodo pasquale e la consueta variabilità di aprile, la primavera a Ischia si consacra nel mese di maggio. Lo sanno bene gli organizzatori di “Ischia 100”,  “Ischia Sunset Triathlon” e “Andar per sentieri” i tre eventi sportivi che caratterizzano l’offerta turistica del mese; lo sanno bene gli organizzatori di “Ipomea”, mostra mercato di piante della fascia temperata calda che pure si svolge a maggio nella stupenda cornice del Negombo. Non mancano, poi, le feste religiose: Santa Restituta, a Lacco Ameno, è una ricorrenza assai sentita su tutta l’isola che partecipa numerosa alle processioni (specie quella via mare) e ai meravigliosi fuochi pirotecnici che chiudono le celebrazioni in onore della martire tunisina. Di seguito, passiamo in rassegna i principali avvenimenti nel mese di maggio a Ischia. Vi aspettiamo!

Ischia 100
IMG_9882
Ischia vanta una tradizione ciclistica di livello. Dalla Tirreno-Adriatico, disputatasi attorno la metà degli anni ’80, al Giro d’Italia, che vi ha fatto tappa 2 volte (l’ultima nel 2013), l’isola più grande del golfo di Napoli si presta volentieri a ospitare eventi ciclistici di fama internazionale. Chiaramente per la bellezza dell’isola, ma soprattutto per l’andamento ondulato, e quindi tecnico, delle sue strade, tra ripidi strappi in salita e tratti, invece, particolarmente veloci. La consapevolezza di tutti questi aspetti, paesaggistici e sportivi, ha portato negli ultimi anni all’organizzazione di “Ischia 100”, gara di gran fondo non professionistica che da subito ha avuto un ottimo riscontro di pubblico. Un binomio, quello tra sport e turismo, su cui negli ultimi anni si punta molto, tanto più se  il gradimento è immediato, come in questo caso.

Per saperne di più:
www.ischia100.com

Festa di Santa Restituta
IMG_6549
La martire venuta dal mare. La leggenda di Santa Restituta, sbarcata esanime sulla costa di Lacco Ameno dopo esser scampata al destino atroce riservatole dai suoi persecutori (bruciarne il corpo su una piccola imbarcazione alla deriva) è forse il momento di maggior pathos delle celebrazioni in onore della santa. La rievocazione di quest’episodio, di sera, sulla spiaggia di San Montano, coinvolge centinaia di turisti e residenti curiosi di assistere a una delle leggende simbolo dell’isola d’Ischia. Altro momento particolarmente suggestivo è la processione via mare (vd. FOTO), per non dire dello spettacolo dei fuochi d’artificio che accompagnano e chiudono i festeggiamenti in onore della patrona di Lacco Ameno e compatrona dell’isola d’Ischia.  Assolutamente da vedere la Basilica di Santa Restituta al termine del corso principale del paese.

Per saperne di più:
Festa di Santa Restituta
Chiesa di Santa Restituta

Ipomea del Negombo
100_4423
Maggio è il mese di massima fioritura per molte specie della straripante vegetazione dell’isola d’Ischia. Il momento giusto, perciò, per visitare i tanti giardini presenti, a cominciare, naturalmente, da “La Mortella” di Zaro fino al Parco botanico del Negombo. Già, perchè il Negombo, a Lacco Ameno, non è solo un rinomato parco termale, ma è anche un bellissimo giardino disegnato dal noto paesaggista Ermanno Casasco con piante provenienti da ogni angolo del pianeta. Non a caso, è qui, che da più di 10 anni, si svolge “Ipomea”, mostra mercato di piante rare e inconsuete della fascia temperata calda che raduna vivaisti e floricultori da ogni parte d’Italia.  Ogni anno, inoltre, una novità: dal pomodoro nero del CNR, alle tillandsie del Centro America fino alle tante varietà di peperoncini piccanti. Da vedere!

Per saperne di più
:
Ischia Green: “Ipomea” mostra mercato di piante rare al Negombo

Andar per sentieri
IMG_0506
Una settimana alla scoperta dei sentieri dell’isola d’Ischia. Si parte, ovviamente, da quelli di Panza, ripristinati nel 2012 dalla Pro Loco della frazione, ma poi si prosegue per i Frassitelli, la Falanga, l’Epomeo, fino alle bellissime escursioni Fiaiano-Buonopane e Vatoliere-Campagnano. Case di pietra, vigneti a picco sul mare, sorgenti naturali e panorami mozzafiato per una 7 giorni che si candida a diventare uno degli eventi di punta dell’offerta turistica dell’isola d’Ischia.

Per saperne di più:
Forio: direzione Bocca di Tifeo
Escursioni a Ischia: da Serrara a Lacco Ameno seguendo le case di pietra
I sentieri di Barano: da Fiaiano fino a Candiano
I sentieri di Barano: il santuario Madonna dello Schiappone
Ischia e l’incanto di Piano Liguori

Pagina facebook:
Andar per sentieri – Ischia

Ischia Sunset Triathlon
IMG_0080
Dopo ciclismo e trekking, poteva mai mancare una gara di triathlon sprint? Ischia Sunset Traithlon si svolge a Forio l’ultimo weekend di maggio. Si parte dalla spiaggia della Chiaia con la frazione di nuoto; si prosegue con la bicicletta su e giù per il lungomare Giovanni Mazzella e si termina con la frazione a piedi per il corso principale del paese. Un weekend di sport e benessere a Forio che vede ogni anno una partecipazione sempre maggiore di atleti da ogni parte della Campania, e oltre.

Per saperne di più:
“Ischia Sunset Triathlon”: un weekend di sport e benessere a Forio


Festa della Ginestra

100_4654
Per finire, la “Festa della Ginestra”, bellissima scampagnata organizzata dal gruppo folk ‘ndrezzata di Buonopane. Si parte dalla piazza di questo antico borgo contadino del comune di Barano e si prosegue per un sentiero sterrato fino allo splendido belvedere della Madonna di Candiano; da lì ci si incammina per un bosco di lecci e castagni fino a Piano San Paolo, una “spiaggia fossile” a 460 metri sul livello del mare, poco distante dalla celebre Fonte di Buceto. Balli, canti e tanto buon cibo per una giornata in compagnia di centinaia di persone – molti i turisti -, provenienti da ogni parte dell’isola. In realtà, siamo alla prima domenica di giugno ma, hai visto mai, che dopo le tante occasioni di svago del mese di maggio non ci abbiate preso gusto e deciso di restare un altro po’ a Ischia!

Per saperne di più
:
Festa della Ginestra

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *