Pages Navigation Menu
Offerte Capodanno Hotel Ischia

Storia, itinerari, consigli ed altre informazioni per chi vuole passare le vacanze a Ischia e vuole conoscerne tutti i segreti

10 cose da fare a Ischia in primavera

10 cose da fare a Ischia in primavera

Secondo molti marzo, aprile e maggio sono i mesi migliori per un viaggio a Ischia. A differenza dell’estate, infatti, ci si muove con maggiore facilità, aiutati da un clima benevolo che riscalda senza soffocare. Anche la luce è diversa. Il progressivo allungamento delle giornate esalta i colori di Ischia. Sia i colori pastello delle abitazioni che quelli della natura che, in primavera, sull’isola, si fa ancora più lussureggiante di quanto normalmente sia già. Volendo, ci si può concedere anche il primo bagno, magari cominciando da una località con un microclima unico come Sorgeto. Insomma la “media stagione” svela il volto più autentico di Ischia, quel mix unico di natura e cultura che ha reso la più grande delle isole flegree una destinazione turistica di fama mondiale. Di seguito vediamo meglio insieme le cose da fare a Ischia in primavera. Buona lettura.

Ponti di Primavera


Come è noto, la prima “cosa da fare” è decidere quando venire. I ponti di primavera, insieme alla Pasqua (vd. sotto), sono un’occasione da non perdere. Non c’è ancora grande folla e, rispetto a tutto quanto detto all’inizio, c’è da considerare un aspetto di non poco conto: la riapertura dei parchi termali.

Ischia: proposte per i ponti di primavera

Pasqua


Anche la settimana pasquale è un ottimo periodo per una vacanza primaverile a Ischia. Dal Giovedì Santo al Lunedì Albis l’isola vive momenti di grande trasporto popolare. Forme di devozione, in qualche caso antichissime, che funzionano anche da ottimo richiamo turistico.

Pasqua a Ischia: tradizioni, folclore e buon cibo

Trekking


Il trekking è un segmento turistico in forte ascesa. L’isola vanta diversi itinerari escursionistici, molti più di quelli che ci si aspetterebbe da un territorio di appena 46 kmq. Un buon modo per scoprire la grande natura di Ischia è partecipare ad “Andar per sentieri”, fortunata manifestazione che si svolge ogni anno tra aprile e maggio. Ovviamente nulla vieta di concedersi bellissime escursioni in giro per l’isola anche autonomamente, a prescindere dall’evento. Perciò, insieme al costume, non dimenticare di mettere in valigia abbigliamento tecnico e scarpe da trekking. Non te ne pentirai!

Ischia, Andar per sentieri: scopri l’isola a piedi

Passeggiate


Scarpe comode a Ischia servono sempre. Anche a chi, alle più faticose escursioni in montagna, preferisce andare in giro a passeggio. Ischia, infatti, è un’isola per camminatori. L’abbondanza di scorci naturalistici e dettagli architettonici è qualcosa di cui non ci si annoia mai. Approfittane!

Le 5 passeggiate più belle da fare a Ischia

Parchi botanici


Oltre ai parchi termali in primavera riaprono anche i parchi botanici. A Forio ci sono i bellissimi Giardini La Mortella, unanimemente riconosciuti come uno dei parchi botanici più belli d’Italia. A Lacco Ameno, invece, c’è il Negombo che, oltre a essere un accorsato parco termale, dispone di un bellissimo giardino a balze. Non a caso, proprio al Negombo si tiene a maggio una manifestazione di grande interesse: Ipomea, mostra-mercato di piante rare ed inconsuete della fascia temperata calda. Insomma, se oltre ad amare la natura hai anche il “pollice verde” Ischia è decisamente il posto giusto per te!

Giardini La Mortella
Ischia Green: “Ipomea” mostra mercato di piante rare al Negombo

Sorgeto


La premessa è che a Sorgeto è possibile fare il bagno anche in inverno. Ovviamente in primavera è molto più gradevole. C’è chi addirittura preferisce frequentare la località in questo periodo dell’anno prima dell’inevitabile calca estiva. Da fare!

La Baia di Sorgeto e… la discesa al paradiso

Parchi termali


A Pasqua aprono anche i parchi termali. Perciò che si tratti di uno dei tre ponti su menzionati, della settimana santa o di un qualsiasi altro weekend di aprile e maggio, guai a non trascorrere una giornata in uno a scelta tra Poseidon (Forio), Negombo (Lacco Ameno), Castiglione (Casamicciola) e Aphrodite-Apollon (Sant’Angelo). L’ingresso si aggira sui 30 euro (pasti esclusi) ma ne vale assolutamente la pena!

I Giardini Poseidon Terme
Il Negombo, terme e natura
Il parco Oasi Castiglione di Casamicciola

Castello aragonese


Tra le cose da fare in primavera a Ischia c’è anche una visita al Castello aragonese. In realtà il consiglio vale sempre, indipendentemente dal periodo dell’anno ma – come abbiamo detto all’inizio – la primavera ammanta di una luce nuova le bellezze dell’isola. Perciò godersi il panorama di Ischia Ponte da una delle terrazze del maniero di Alfonso V d’Aragona è un’esperienza assolutamente da non perdere!

Sopra e sotto il mare. Natura e storia del Castello aragonese

Giro dell’isola via mare


In primavera ricominciano anche i giri dell’isola via mare. Diverse le compagnie che effettuano quest’escursione marittima con partenza da tutti i porti dell’isola (Ischia, Casamicciola, Lacco Ameno e Forio). Un’esperienza assolutamente consigliata per apprezzare il mutevole paesaggio costiero di Ischia. Dalle falesie alte della costa sud-occidentale, ai litorali più bassi del versante settentrionale. Attenzione a non dimenticare la macchina fotografica!

Giro dell’isola d’Ischia via mare

I dintorni


Da quanto scritto finora è evidente come la Pasqua rappresenti per Ischia lo “start” della stagione turistica. E, con l’inizio della stagione turistica, riprendono anche i collegamenti giornalieri con Capri e Sorrento. Quelli, invece, con Procida e Napoli sono garantiti tutto l’anno. Perciò, se avanza tempo (magari il soggiorno è più lungo dello spazio di un weekend) una gita fuori porta alla scoperta di una delle meraviglie del Golfo di Napoli non è affatto una cattiva idea. Pensaci!

Ischia e dintorni. Escursioni a Procida, Capri, Pompei, Amalfi e Vesuvio

Potrebbe interessare anche

La primavera a Ischia in 10 immagini spettacolari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.